BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA E CNA MARCHE INSIEME PER SOSTENERE LE PMI ASSOCIATE

 FOTO Firma accordo Banca Mps e CNA MarcheFirmato ad Ancona l’accordo tra l’istituto di credito senese e l’ente marchigiano 

per facilitare la richiesta di finanziamenti e favorire la ripresa economica

  Ancona, 18 dicembre 2014 – È stato siglato da Banca Monte dei Paschi di Siena e CNA Marche un accordo commerciale a supporto delle piccole e medie imprese per agevolare l’accesso al credito e sostenere la ripresa economica. L’offerta commerciale è dedicata a tutte le imprese associate nell’intero territorio regionale e ai loro titolari, dipendenti e pensionati nonché ai dipendenti della CNA Marche e resterà valida fino al 30 giugno 2015, con possibilità di rinnovo. Firmatari della convenzione Massimo Cannoni, direttore territoriale mercato Ancona di Mps, e Otello Gregorini, segretario regionale di CNA Marche.

 <<Banca Monte dei Paschi di Siena vanta una presenza diffusa e costante su tutto il territorio marchigiano – ha spiegato Massimo Cannoni, direttore territoriale mercato Ancona di Mps – ed è impegnata nel supportare attivamente le eccellenze imprenditoriali della regione, da sempre modello di sviluppo ed intraprendenza, nonché punto di forza del made in Italy. Con l’accordo appena raggiunto vogliamo ribadire il nostro appoggio alle aziende locali, attraverso affidamenti pensati ad hoc per le esigenze commerciali e finanziarie. Il sostegno a CNA Marche e ai suoi associati, una realtà associativa molto forte e consolidata, testimonia ancora una volta l’attenzione a questa regione e ribadisce il ruolo del Monte dei Paschi come banca del territorio e come importante attore economico di questo fondamentale tessuto produttivo>>.

 <<Con la firma di questo accordo – ha affermato il segretario regionale di CNA Marche Otello Gregorini – Cna Marche si pone l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito delle imprese artigiane e delle piccole e medie imprese della nostra regione. Già Fidimpresa Marche, il Confidi unico della Cna, collabora con il Monte dei Paschi per quanto riguarda il credito agevolato, Con la firma di questa convenzione facciamo un passo avanti, in particolare per quanto riguarda i finanziamenti destinati a finanziare le esigenze di liquidità a breve termine delle piccole imprese. Nelle Marche le richieste di credito delle imprese sono prevalentemente di piccoli importi, legati non a nuovi investimenti ma ad esigenze di finanziamento delle attività correnti. Nel 2014 oltre l’80 per cento delle imprese ha richiesto prestiti per sopperire alla mancanza di liquidità mentre meno di due aziende su dieci hanno necessità di finanziamenti a medio termine orientati a muovi investimenti>>.

 

L’accordo commerciale prevede due pacchetti di offerte diversificate per rispondere alle esigenze specifiche delle imprese da una parte e di titolari, dipendenti e pensionati dall’altra. Per le piccole imprese e i piccoli operatori economici sono stati messi a disposizione un conto corrente ordinario e tre conti a pacchetto, rivolti alle attività che necessitano di un prodotto con servizi di base, per la gestione finanziaria dell’attività o per facilitare l’utilizzo dei POS, in modo da ridurre l’uso del contante e garantire così una maggior sicurezza dei pagamenti sia per il cliente che per il commerciante. Sono offerti, inoltre, il servizio di deposito titoli, finanziamenti a breve termine e molteplici prodotti assicurativi. Le linee di credito potranno essere concesse con la garanzia consortile di Fidimpresa Marche ai sensi della Convenzione vigente tra Banca e Confidi Vigilato Fidimpresa Marche, su garanzie a prima richiesta. Il pacchetto destinato a titolari, dipendenti e pensionati comprende conti correnti dedicati, carte di credito, deposito titoli e polizze assicurative ad hoc.

 

Mps, tradizionalmente vicino alle PMI e particolarmente sensibile alle loro esigenze, ha inteso utilizzare tutti gli strumenti a propria disposizione, comprese le disponibilità derivanti dalla vigente convenzione ABI – Cassa Depositi e Prestiti in materia di finanziamenti, per dotarsi di un prodotto che permetta di proporsi a sostegno del sistema imprenditoriale marchigiano, una realtà dinamica e variegata, caratterizzata da numerose eccellenze del made in Italy.

FOTO Firma accordo Banca Mps e CNA Marche