“CANTIERE SICURO” DOMANI CONVEGNO AD ANCONA

I contenuti e i risultati della ricerca effettuata sul territorio marchigiano saranno presentati in un convegno organizzato da Inail – Direzione Regionale Marche, Cedam e Edilart giovedì 20 giugno, alle ore 9, nella sede di Edilart Marche, via 1 maggio 142/C, ad Ancona. 

“CANTIERE SICURO”, UN PROGETTO INAIL – DIREZIONE REGIONALE MARCHE E EDILART MARCHE  PER PREVENIRE GLI INFORTUNI SUL LAVORO

 I cantieri edili sono fra i luoghi di lavoro più a rischio incidenti. Negli ultimi dodici mesi sono stati 1.145 rispetto ai 1.229  infortuni denunciati l’anno precedente.

 Morire di lavoro. Sono ancora troppi i lavoratori che perdono la vita nei cantieri, nelle fabbriche, nei campi marchigiani. Sono stati 20 gli infortuni mortali nel 2018. In calo rispetto alle 31 vittime del 2017. Pesante anche il bilancio di coloro che si infortunano nei luoghi di lavoro. Nelle Marche nel 2018 sono stati 18.117. In calo rispetto ai 18.719 del 2017.i lavoro ci si può anche ammalare. Le denunce di malattia professionale da parte dei lavoratori marchigiani, nel 2018 sono state 6.001, in aumento rispetto alle 5.342 denunce dell’anno precedente. Denunce che riguardano soprattutto patologie relative al sistema osteomuscolare, al sistema nervoso e all’apparato respiratorio come asbestosi e mesotelioma provocati  dall’amianto.

Rendere i cantieri marchigiani sempre più sicuri è l’obiettivo del progetto “Cantiere Sicuro”, a cura di INAIL – Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, Direzione Regionale Marche e Edilart, l’Ente per la formazione e la sicurezza in edilizia.

I risultati di questo progetto verranno presentati in un convegno organizzato da Inail – Direzione Regionale Marche, Cedam e Edilart giovedì 20 giugno, alle ore 9, nella sede di Edilart Marche, via 1 maggio 142/C, ad Ancona.  Dopo l’introduzione di Massimo Giacchetti, Vicepresidente Edilart Marche, interverrà il Direttore regionale Inail Marche, Anna Maria Pollichieni. Inoltre relazioneranno Marco Sabbatini sulla valutazione del rischio in edilizia  e  Andrea Montesi  che presenterà i risultati della ricerca effettuata sul territorio marchigiano. Concluderà i lavori il presidente di Edilart Marche, Marco Bilei.