CNA CINEMA DAY, SECONDA EDIZIONE A ROMA

Si è parlato di mercati internazionali, di sfide tecnologiche e del giro economico che determina il settore cinematografico durante la seconda edizione di CNA Cinema Day, svolta domenica 21 ottobre a Roma nell’ambito del calendario ufficiale della Festa del Cinema 2018.

Nel corso della giornata si è tenuto un convegno dedicato a “Le nuove sfide tecnologiche per l’industria dell’audiovisivo: Netflix, Amazon e Ott, rischio o opportunità?”, al quale hanno partecipato circa ottanta tra produttori, distributori ed esercenti provenienti da tutta Italia.

“E’ stato un confronto sicuramente molto interessante – ha commentato Gianluca Curti, portavoce nazionale di CNA Cinema e Audiovisivo – ed è emerso che avere paura dell’evoluzione del mercato e dell’innovazione molte volte significa subirla. Il vero obiettivo che devono porsi operatori e istituzioni è la regolamentazione del mercato attraverso poche regole, ma chiare, per dare tranquillità agli operatori e assicurare la crescita dell’intero comparto, sfruttando al meglio l’onda della sfida tecnologica”.

A seguire ha avuto luogo l’Anteprima del Premio Cinearti “La Chioma di Berenice”, creato e promosso dalla CNA, che viene assegnato dal 1998 agli artigiani e agli artisti attivi nel mondo del cinema: acconciatori, truccatori, costumisti, scenografi, arredatori e musicisti. In questa Anteprima sono stati premiati i protagonisti dei titoli di testa: migliore produttrice (assegnato a Olivia Musini), miglior produttore (Nicola Giuliano), migliore attrice (Angelique Cavallari), migliore attore (Marco Bocci), migliori effetti speciali video (Francesco Grisi), miglior montatore (Roberto Perpignani). E’ stato, inoltre, attribuito il premio speciale personalità del cinema a Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema.