CNA E INTESA SANPAOLO INSIEME PER SOSTENERE LA CRESCITA DELLE PICCOLE AZIENDE

NUOVE SOLUZIONI DI WELFARE AZIENDALE

E’stato presentato a Milano l’accordo tra la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa e Intesa Sanpaolo, che insieme hanno studiato soluzioni di welfare aziendale per i 700.000 associati CNA.

Alla presentazione erano presenti Sergio Silvestrini, segretario generale della CNA e per Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, responsabile Banca dei Territori, Andrea Lecce, responsabile della Direzione Sales & Marketing Privati e Aziende Retail e Fabrizio Guelpa, responsabile Banking & Industry della Direzione Studi e Ricerche.

L’obiettivo condiviso da CNA e Intesa Sanpaolo è quello di diffondere la cultura del welfare aziendale mettendo a disposizione di tutti gli associati il servizio Welfare Hub, una piattaforma innovativa che consente di cogliere le opportunità concesse dalla normativa fiscale e i vantaggi offerti dall’adesione ai flexible benefits.

I dipendenti delle aziende associate CNA potranno accedere alla piattaforma da smartphone e pc, scegliere come meglio utilizzare il proprio credito welfare, attraverso una vasta gamma di beni e servizi distribuiti capillarmente su tutto il territorio nazionale. Come previsto dalla normativa, si potranno chiedere rimborsi di specifiche tipologie di spese sostenute e versare parte del credito su un fondo di pensione integrativa. Questo servizio consente di valorizzare ulteriormente il capitale umano presente nelle aziende, mettere a disposizione del singolo imprenditore uno strumento innovativo, incrementare il benessere dei propri collaboratori e massimizzare l’impegno aziendale.