CNA e REGIONE – CONVEGNO SULL’EFFICIENZA ENERGETICA – 29 MAGGIO – PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEL PROGETTO “PRESA”

Saranno presentati ad Ancona il 29 maggio dalla Cna i risultati del progetto “PRESA” sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale, realizzato con Casartigiani e Regione Marche

 

EFFICIENZA ENERGETICA DELLE IMPRESE,  UNA RISORSA PER IL FUTURO

 

Soltanto il  23,1 per cento delle imprese marchigiane, tra il 2008 e il 2011, ha investito in prodotti o tecnologie a maggior risparmio energetico e minor impatto ambientale.

 

Soltanto il  23,1 per cento delle imprese marchigiane, tra il 2008 e il 2011, secondo un’indagine Unioncamere, ha investito in prodotti o tecnologie a maggior risparmio energetico e minor impatto ambientale. Una percentuale ancora inferiore alla media nazionale del 23,9 per cento, che pone le Marche al tredicesimo posto nella classifica delle regioni che investono di più nel risparmio energetico, ben lontane dal 29,5 del Trentino Alto Adige ma comunque davanti alle altre regioni del Centro Nord Emilia Romagna (22,7) Umbria (22,6) e Toscana (22,4).

Con l’obiettivo di diffondere tra le piccole imprese e le imprese artigiane delle Marche la cultura dell’efficienza e del risparmio energetico, la Cna, insieme a Casartigiani e alla Regione Marche, ha realizzato il progetto “PRESA”, per l’audit energetico delle imprese, coinvolgendole nel perseguimento degli obiettivi del Piano Energetico Ambientale Regionale (Pear).

I risultati del progetto “PRESA”, sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale, verranno presentati martedì 29 maggio alle ore 16 ad Ancona, nella sede della Cna Marche, via Sandro Totti 4 (zona Baraccola) – sala Giuliano Drudi-. I lavori del convegno, presieduto dal presidente Cna Marche Renato Picciaiola, verranno introdotti dal responsabile regionale Cna Ambiente Marco Bilei. Interverranno Sara Giannini, assessore regionale Industria e Artigianato, Fabio Polonara, docente del dipartimento di Energetica dell’Università Politecnica delle Marche e Antonio Minetti capo servizio Territorio Ambiente ed Energia della Regione Marche. Dopo la presentazione degli Audit energetici da parte della società ESCO Marche e la consegna degli attestati alle imprese partecipanti al progetto “PRESA”, concluderà i lavori Tommaso Campanile, responsabile nazionale Cna del dipartimento Competitività e Ambiente.

“In una situazione di crisi e di difficoltà economica” ha dichiarato il presidente regionale Cna Renato Picciaiola “l’obiettivo prioritario su cui possono puntare imprese e cittadini per ottenere risultati concreti, è rappresentato da efficienza e risparmio energetico, che possono dare un apporto di gran lunga maggiore di qualsiasi altra fonte rinnovabile, rivelandosi una importante risorsa per il futuro”.