CONTRASTO ALLA LUDOPATIA, CORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORI PER GLI ESERCENTI

I corsi, organizzati da Cna Formart Marche, sono previsti dalla Legge Regionale n.3 2017 che dispone misure finalizzate alla prevenzione e al trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologie e social network.

 CONTRASTO ALLA LUDOPATIA, FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER SALE DA GIOCO, BAR E LOCALI PUBBLICI CON SLOT MACHINE E GRATTA E VINCI

 Roberto Ruggeri direttore di Cna Formart Marche, “il corso servirà ad insegnare al personale di sale da gioco ed altri esercizi commerciali, come riconoscere i comportamenti patologici negli avventori e quali tecniche di comunicazione e di approccio adottare con i clienti potenzialmente a rischio ludopatia”.

 Cominci per scherzo, infilando un gettone in una macchinetta o acquistando un gratta e vinci in edicola insieme al giornale. Poi un altro e un altro ancora. Finisci col giocarti stipendio, pensione e i risparmi di una vita. Si chiama ludopatia. E’ una patologia che getta sul lastrico intere famiglie e rovina la vita di alcune migliaia di marchigiani. Per contrastare il diffondersi di quella che è una vera e propria malattia dei giorni nostri, la Regione Marche a marzo di quest’anno ha approvato una legge (L.R n.3 2017) che dispone misure finalizzate alla prevenzione e al trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologie e social network.

La legge prevede, tra l’altro, corsi di formazione obbligatoria per gli esercenti e il personale delle sale giochi e locali pubblici autorizzati all’installazione di apparecchi del gioco o alla pratica di giochi che prevedano vincite in denaro.

“Sapere come comportarsi quando vediamo padri e madri di famiglia nei nostri locali rovinati dal gioco d’azzardo” sostiene Gabriele Di Ferdinando responsabile Cna Marche Commercio e Turismo “è fondamentale. Per questo condividiamo lo spirito della legge regionale che vuole contrastare la ludopatia tra i marchigiani e siamo pronti a collaborare per la piena attuazione di quanto prevede la normativa”

Formart Marche, l’ente di formazione della Cna, organizzerà i corsi obbligatori previsti dalla legge regionale in tutte le province marchigiane. I corsi, della durata di 12 ore, dovranno concludersi entro il 3 marzo 2018. I titolari e i dipendenti degli esercizi commerciali interessati dovranno comunicare la loro adesione a Cna Formart Marche entro il 30 novembre.

“Il corso” afferma Roberto Ruggeri direttore di Cna Formart Marche, “servirà ad insegnare al personale di sale da gioco ed altri esercizi commerciali, come riconoscere i comportamenti patologici negli avventori e quali tecniche di comunicazione e di approccio adottare con   i clienti potenzialmente a rischio ludopatia. Verranno inoltre illustrate le normative regionali e nazionali sul gioco d’azzardo e indicate le reti e le strutture territoriali preposte alla prevenzione e alla cura della ludopatia”.