Relazioni Sindacali e contrattazione

 

DIPARTIMENTO RELAZIONI SINDACALI e CONTRATTAZIONE

Responsabile: Valter Recchia

60131 Ancona – Via S.Totti, 4 – Edificio 3

tel. 071 2860907 – fax.071 2860928
e – mail: vrecchia@marche.cna.it

 

Le relazioni sindacali, o relazioni di lavoro, costituiscono il principale momento di incontro e di confronto tra gli attori sociali coinvolti nella rappresentanza delle imprese e dei lavoratori, cui spesso si aggiunge anche lo Stato o i suoi livelli intermedi in considerazione della rilevanza generale delle materie trattate.

Per comprendere appieno l’importanza di questo fenomeno, basti pensare che la storia delle relazioni sindacali negli ultimi sessanta anni si coniuga con lei principali dinamiche socio-economiche che hanno definito i tratti identitari del nostro Paese. Ragion per cui, nel dibattito pubblico, quando ci si occupa di tematiche che implicano processi di cambiamento aventi effetti o ricadute sociali, si utilizza frequentemente l’espressione ”termometro delle relazioni sindacali”, per indicare appunto uno degli strumenti primari di misurazione delle percezioni e delle aspettative del Paese.

All’interno del quadro generale sin qui descritto, il Dipartimento Relazioni Sindacali della CNA svolge un’attività complessa che si estende dalla regolamentazione dei rapporti di lavoro nel comparto artigiano e di alcuni settori delle PMI, attraverso la sottoscrizione dei contratti collettivi nazionali di lavoro, fino al confronto con i diversi livelli istituzonali per la determinazione delle politiche del lavoro.

In particolare, l’attività del Dipartimento ha ad oggetto:

  • la sottoscrizione dei contratti collettivi nazionali di lavoro;
  • lo sviluppo delle politiche e degli strumenti bilaterali in materia di sostegno al reddito dei lavoratori, formazione continua, sicurezza, previdenza complementare e sanità integrativa;
  • l’analisi e l’evoluzione (anche in termini propositivi) della normativa in materia di legislazione del lavoro e politiche formative, a livello nazionale ed europeo;
  • le relazioni con il sindacato confederale per quanto attiene le tematiche del lavoro, della bilateralità e della formazione;
  • il confronto con l’INPS sugli aspetti contributivi e previdenziali connessi allo svolgimento dell’attività lavorativa nell’Artigianato, nelle micro e piccole imprese;
  • la partecipazione agli eventi e alle iniziative promossi da soggetti politico-istituzionali al fine di analizzare le problematiche e sviluppare proposte di intervento sul mondo del lavoro e delle relazioni sindacali.

Per quanto concerne invece l’aspetto operativo  il Dipartimento collabora con tutte le altre articolazioni della CNA Marche ed in particolare con il Dipartimento Lavoro, Formazione, Ambiente.

Le competenze settoriali si articolano in:

  • Politiche Contrattuali;
  • Politiche della Bilateralità;
  • Politiche Formative;
  • Mercato del Lavoro;

 LEGGI GLI ARTICOLI