EMERGENZA NEVE – SMALTIMENTO RIFIUTI AZIENDALI- PROROGA PER LA PRESENTAZIONE DELLE GARANZIE FINANZIARIE

RECUPERO E SMALTIMENTO RIFIUTI AZIENDALI CON PROCEDURE SEMPLIFICATA. PROROGA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE GARANZIE FINANZIARIE

 

A seguito dell’emergenza neve – su proposta degli assessori alle Attività Produttive, Sara Giannini, e all’Ambiente, Sandro Donati – la Giunta regionale ha prorogato i termini per la presentazione delle garanzie finanziarie previste per le aziende che gestiscono operazioni di recupero o smaltimento rifiuti con la cosiddetta “procedura semplificata”. La scadenza, fissata al 21 febbraio 2012, è stata prorogata al sessantesimo giorno dalla data della pubblicazione della delibera sul Bollettino ufficiale della Regione Marche. Il provvedimento interessa circa un migliaio di imprese del territorio, soprattutto artigiane e piccole e medie imprese, che fanno stoccaggio e operazioni di trattamento per lo più dei propri rifiuti. Gli assessori Donati e Giannini hanno espresso soddisfazione per l’approvazione della delibera “che recepisce anche sollecitazioni delle categorie produttive e che è un ulteriore sensibile segno di attenzione della Regione verso il sistema delle imprese, così duramente provato dall’emergenza neve”.