EQUITALIA – ASSOCIAZIONI ARTIGIANE, FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA

lOGO  EQUITALIALa società di riscossione dell’Agenzia delle Entrate ha sottoscritto con Cna e Confartigianato Marche due protocolli d’intesa per l’erogazione di servizi e per semplificare il rapporto con gli imprenditori contribuenti.

  

Parte nelle Marche l’operazione “Fisco Amico”, nell’intento di migliorare i rapporti tra Equitalia e gli imprenditori artigiani nella loro veste di contribuenti che versano al fisco, tra imposte nazionali, regionali e comunali, oltre il 60 per cento del reddito e lavorano per lo Stato fino alle ferie di agosto. Per migliorare il rapporto tra il fisco ed i 37 mila imprenditori marchigiani associati a Confartigianato e Cna e garantire una corsia più veloce per dialogare con gli artigiani, Equitalia ha sottoscritto con le associazioni artigiane, due protocolli d’intesa che si propongono di  garantire  una sempre migliore erogazione dei servizi e di semplificare e rendere ancora più trasparenti le relazioni tra la società di riscossione tributi ed i contribuenti.

I protocolli sono stati firmati dal direttore regionale di Equitalia Marche Fabiola Morichetti e dai presidenti di Cna Marche Gino Sabatini e di Confartigianato Marche Salvatore Fortuna.

L’accordo prevede l’attivazione di uno “sportello telematico dedicato” che dovrà garantire servizi efficaci e facilmente fruibili. Tramite lo Sportello dedicato le associazioni ed i loro associati potranno inoltrare istanze e informazioni  per la rateizzazione o la sospensione della riscossione o sulle ipoteche

“Favorire la collaborazione tra le realtà imprenditoriali e chi deve riscuoter le imposte” hanno  dichiarato Sabatini e Fortunariveste un ruolo prioritario, soprattutto in un periodo come questo nel quale le Marche sono attraversate da un difficile momento di crisi economica. Lo sportello telematico per noi è uno strumento  volto alla semplificazione fiscale ed al superamento degli intralci burocratici, che permette a noi e ai nostri associati di ricevere informazioni e assistenza o di fissare un appuntamento per trovare soluzione ai casi più difficili e delicati.”

Inoltre iniziative e convegni potranno essere realizzati sul territorio regionale da Equitalia e dalle associazioni artigiane per approfondire le questioni inerenti i rapporti tra fisco e cittadini e migliorarne la qualità. Dunque flusso informativo, consulenza costante e impegno ad  arrivare incontri specifici per monitorare i risultati raggiunti e rimuovere eventuali criticità: è questa l’operazione “Fisco Amico” tra Equitalia, Cna e Confartigianato, che consentirà di venire incontro alle esigenze dei contribuenti., rafforzando e consolidando il dialogo tra il fisco e il mondo imprenditoriale.

LINK BUONGIORNO REGIONE RAI per vedere video

http://www.tgr.rai.it/dl/tgr/regioni/PublishingBlock-e0503c86-9be1-4117-8dde-e20cd23f45ca.html?idVideo=ContentItem-ee37ded7-a157-4b7f-b2ea-7aa12816b6c7&idArchivio=Buongiorno