FIDIPERSONA – 5 APRILE CONVEGNO SUL MICROCREDITO AD ANCONA

fOTO Silvano Gattari utimaMARCHE, LA SFIDA DEL MICROCREDITO PER LE IMPRESE

E PER L’INCLUSIONE SOCIALE

 

E’ questo il tema di una iniziativa che si terrà sabato 5 aprile 2014 alle ore 10 ad Ancona, presso la facoltà di Economia “G.Fuà”, piazzale Martelli 8. Ad organizzare l’evento sarà FidiPersona, una società cooperativa che si propone di diventare punto di riferimento regionale per il microcredito e l’educazione finanziaria. Interverranno il Segretario Generale della Lega del Filo d’Oro Rossano Bartoli, Riccardo Aguglia, Senior Manager del Fondo Europeo degli investimenti, Sara  Giannini, Assessore Artigianato e Industria della Regione Marche.

“La sfida del microcredito per le imprese e per l’inclusione sociale”. E’ questo il tema di una iniziativa che si terrà sabato 5 aprile 2014 alle ore 10 ad Ancona, presso la facoltà di Economia “G.Fuà”, piazzale Martelli 8. Ad organizzare l’evento sarà FidiPersona, una società cooperativa che si propone di diventare punto di riferimento regionale per il microcredito e l’educazione finanziaria.

A Fidipersona, prima società per il microcredito nelle Marche, partecipano Cna,  Confartigianato, Banca delle Marche, Cassa di Risparmio di Fano, Veneto Banca, i Confidi marchigiani delle associazioni artigiane, con il supporto dell’Università Politecnica delle Marche.

IL convegno sarà suddiviso in due momenti:  uno dedicato alla solidarietà in collaborazione con la “Lega del Filo d’Oro”, con l’intervento del Segretario Generale Rossano Bartoli e il secondo dedicato alle tematiche del microcredito. Interverranno  Riccardo Aguglia, Senior Manager del Fondo Europeo degli investimenti, che illustrerà gli strumenti europei per il microcredito e Sara  Giannini, Assessore Artigianato e Industria della Regione Marche, che parlerà della sfida del microcredito in una regione a sviluppo avanzata, soffermandosi sugli strumenti regionali per le imprese e le persone. Infine verrà discusso e approvato il bilancio e la presentazione delle attività per il 2014.

“Nelle Marche” spiegano il presidente di FidiPersona Silvano Gattari e il direttore Mario Pepe intendiamo attivare due linee di credito a partire dal mese di aprile. La prima sarà rivolta alle giovani imprese con meno di tre anni di vita, che non abbiano usufruito di un finanziamento bancario. Fidipersona concederà fino a 25 mila euro, senza alcuna garanzia. L’erogazione del credito sarà subordinata solo ad un breve periodo di formazione ed all’assistenza per la predisposizione di un piano d’impresa. Tutto questo secondo la nostra

filosofia, che è quella di educare e far crescere le idee. La seconda linea di credito sarà rivolta invece alle famiglie marchigiane in difficoltà a pagare l’affitto e soggette al rischio di essere sfrattate. Una finalità che sarà perseguita in stretta collaborazione con gli uffici dei servizi sociali dei Comuni, per avere la certezza di intervenire su situazioni già individuate e meritevoli di assistenza.”

Il capitale iniziale per avviare l’operatività di Fidipersona sarà messo a dispostone dalle banche aderenti, e con una linea di credito che attingerà ai fondi Fei (Fondo europeo per gli investimenti) tramite la Società Europea di finanza etica e alternativa. In seguito Fidipersona accederà direttamente ai fondi europei per il microcredito

Invito microcredito FidiPersona 5 aprile