FITA CNA MARCHE: “BENE LA NOMINA DI GIAMPIERI, ORA COLLABORIAMO TUTTI PER MIGLIORARE L’OPERATIVITÀ DEL PORTO”

FOTO GIAMPIERILa presidenza regionale di Cna Fita, riunitasi per valutare l’impatto delle misure sull’autotrasporto della Legge di Stabilità, esprime la propria soddisfazione per la nomina del commissario Giampieri a Presidente dell’Autorità Portuale.

“Da tempo – si legge nella nota della Fita Cna – si attendeva questa nomina per rendere pienamente legittimata ed operativa la direzione e la programmazione del porto di Ancona.

Riteniamo che Rodolfo Giampieri sia la persona giusta, non solo perché viene dal tessuto imprenditoriale locale, ma anche perché in questi mesi di direzione da Commissario ha dimostrato entusiasmo ed idee, capacità progettuale unita a senso pratico.

Ci auguriamo che l’atto ministeriale rappresenti veramente un segnale positivo rispetto alla paventata ed inaccettabile ipotesi di accorpamento (leggi cancellazione) dell’Autorità Portuale dorica. Ciò rappresenterebbe un duro colpo non solamente al prestigio della città e della regione, ma anche alla capacità di governare e promuovere sviluppo per la più grande “azienda” delle Marche.”

Nell’augurare buon lavoro al nuovo Presidente, la Fita Cna rinnova la sua disponibilità al confronto sui temi relativi all’organizzazione portuale ed in particolare alla viabilità e al terminal merci. “Abbiamo già avanzato proposte e già incontrato una prima volta i vertici dell’A.P. – conclude la Fita Cna -. Ci aspettiamo di proseguire il dialogo con tutte le componenti interessate per migliorare l’operatività del porto”.