FONDI STRUTTURALI E PROGRAMMAZIONE 2014/2020, INCONTRO DELLA CNA MARCHE CON L’ASSESSORE REGIONALE SARA GIANNINI

FOTO 20 MARZOFondi strutturali e programmazione 2014-2020. E’ stato questo il tema di un incontro che la Cna delle Marche ha organizzato con l’assessore regionale alle Attività Produttive Sara Giannini.

Dopo l’introduzione del presidente Cna Marche Gino Sabatini, è stato il responsabile regionale delle Politiche Legislative e Finanziarie della  Cna, Stefano Sallei a affrontare gli argomenti della ricerca, innovazione tecnologica e finanza per gli artigiani e per le piccole e medie imprese. Tre aree di intervento, ha spiegato Sallei, che prevedono 168,1 milioni di euro per le imprese.

I fondi comunitari per la tutela ambientale, le ristrutturazioni ed il risparmio energetico sono stati invece al centro della relazione di Marco Bilei, responsabile regionale Cna per la Formazione e l’Ambiente. Obiettivi prioritari dell’Unione Europea per i prossimi anni, ha ricordato Bilei, sono la transizione verso un’economia a bassa emissione di carbonio, l’adattamento ai cambiamenti climatici, la prevenzione e la gestione dei rischi. All’interno di queste priorità, secondo Bilei, occorre in  particolare are risposte alla grave crisi del comparto costruzioni e introdurre un’azione volta al risparmio ed efficienza energetica delle imprese.

L’Assessore Giannini ha poi illustrato azioni e progetti della Regione sui fondi strutturali per i prossimi sei anni. Dopo il dibattito, i lavori sono stati conclusi dal segretario regionale Cna Otello Gregorini

 

FOTO 20

FOTO 20 1FOTO 20 2