“HOMO FABER”, DI BOTTEGA IN BOTTEGA E DI BORGO IN BORGO NELLE MARCHE DEL SAPER FARE

Un progetto di Cna Marche con la collaborazione di Globe Inside e il sostegno della Regione

 “Homo Faber” cioè l’uomo artefice. Creatura razionale , che esplica al meglio le sue facoltà intellettive in quanto capace di fabbricare strumenti per adeguare e trasformare la realtà secondo le sue esigenze. Artista ma anche artigiano, al quale si è ispirata la Cna per il suo progetto per lo sviluppo del cluster del saper fare delle Marche.

Quindi “Homo Faber”, di bottega in bottega nelle Marche del saper fare. Viaggio nella terra delle eccellenze. Da Lotto, Leopardi e Raffaello all’artigianato di qualità, tra le Marche degli artisti e le Marche dei maestri artigiani. Un progetto di Cna Marche con la collaborazione di Globe Inside e il sostegno della Regione per andare di borgo in borgo tra manifattura e cultura, spiritualità e arte del saper fare, agroalimentare, enogastronomia e ambiente.

Portare sempre più turisti nella nostra regione. E’ questo uno degli obiettivi del progetto “Homo Faber”, puntando sul turismo esperienziale e sull’accoglienza da parte degli artigiani marchigiani, in un contesto ambientale, culturale e artistico di eccellenza, Espressione di un felice connubio tra il mangiare e il bere di qualità, l’artigianato, l’arte e il territorio.

Nell’ambito del progetto, è prevista la realizzazione di percorsi turistici e culturali con indicazione delle eccellenze ricettive delle Marche e delle lavorazioni tradizionali. Inoltre corsi di manualità artigiana e visite guidate ai musei locali.

Sinergie tra un altro progetto di Cna Marche come Cinefood, il cinema da vedere e da gustare”, con “Homo Faber”. Sono previste iniziative di degustazioni a tema per far conoscere le filiere locali e proiezioni di film legati al tema del cibo e della sostenibilità, con l’obiettivo di promuovere il modello marchigiano. Utilizzare “Homo Faber” per far conoscere le Marche, i suoi sapori, le sue tradizioni e le produzioni tipiche attraverso la creazione di una piattaforma on line e la promozione di degustazioni guidate.  Inoltre ci si propone di creare collegamenti tra le realtà museali presenti nella regione e le botteghe dell’artigianato tradizionale, tipico ed artistico.

La filosofia di Cna Marche, che trova una applicazione concreta anche nel progetto “Homo Faber”, è quella di promuovere una nuova visione del turismo come generatore di conoscenze. Si punta alla creazione di modelli inovativi di governance, finalizzati ad una maggiore competitività delle imprese e delle destinazioni turistiche.