IL MARCHIGIANO OLINDO BREGA NELLA PRESIDENZA NAZIONALE CNA FITA – CINZIA FRANCHINI NUOVO PRESIDENTE

 CINZIA FRANCHINI PRESIDENTE DI CNA FITA –  IL MARCHIGIANO OLINDO BREGA NELLA NUOVA PRESIDENZA

Sabato 11 giugno a Roma è stata ricostituita la nuova presidenza nazionale di Cna  Fita ed eletta presidente nazionale imprenditrice Cinzia Franchini.Il marchigiano Olindo Brega farà parte della nuova presidenza nazionale.

"Nei prossimi due anni Cna-Fita – ha dichiarato Cinzia Franchini – deve  riuscire a rimettere in gioco tutte le competenze e le intelligenze  presenti sul territorio, puntando così a un modello di rappresentanza più  partecipato e condiviso. Dobbiamo migliorare il rapporto tra il centro e il territorio per  rispondere con efficacia e tempestività alle esigenze delle nostre  imprese. La storia della Cna-Fita è un patrimonio prezioso di cui il nostro settore  ha urgente bisogno per guardare al futuro delle nostre imprese. Anche per questo bisognerà essere un interlocutore credibile negli  organismi unitari della categoria e nel rapporto con le altre  confederazioni e associazioni della complessa filiera dei trasporti e  della logistica”.

L’assemblea ha visto la presenza del presidente nazionale di Cna, Ivan  Malavasi, che ha voluto così testimoniare l’attenzione e l’interesse che  CNA nutre per l’associazione nazionale dei trasporti.

Cinzia Franchini, 39 anni, è nata e lavora a Modena nel settore del  trasporto merci pericolose.

I componenti della nuova presidenza Cna-Fita sono: Giancarlo Betti  (Toscana), Olindo Brega (Marche), Cinzia Franchini (Emilia Romagna),  Angiolina Mignolli (Veneto), Giancarlo Spinella (Sicilia), Ferruccio  Trabanelli (Piemonte), Raffaele Grassi (Lombardia).

La nuova presidenza per rendere efficace al massimo, lavoro e risultati,  si avvarrà di una consulta di imprenditori fortemente integrati con le  problematiche territoriali.