JOBS ACT, LA SPINTA ALLE ASSUNZIONI RISCHIA DI INDEBOLIRSI NEL 2016

JOB ACT (2)“La certificazione dell’Inps sull’incremento, nel 2015, dei contratti a tempo indeterminato, conferma una tendenza che dal febbraio 2014 l’Osservatorio sul Mercato del Lavoro della CNA aveva mensilmente individuato e messo a fuoco.

La combinazione positiva che si è sviluppata fra gli accenni di ripresa e gli sgravi messi in campo dal Governo si è fatta sentire, spingendo le assunzioni a tempo indeterminato per tutto l’anno. Gli artigiani e le piccole imprese sono stati in prima linea in questo positivo e prolungato cambio di passo.

Non sarebbe saggio, tuttavia, nascondersi il rischio di un affievolimento della corsa alle assunzioni nel 2016 con la riduzione dell’esonero contributivo”. Lo si legge in un comunicato della CNA.