LAVORARE A TAPPE FORZATE PER LA CRESCITA E PER LO SVILUPPPO

IVAN MALAVASI, PRESIDENTE DI RETE IMPRESE ITALIA: “LAVORARE A TAPPE FORZATE PER LA CRESCITA E PER LO SVILUPPO”.

 

 “Lavorare per la crescita. Assicurare lo sviluppo. Riaccendere il più rapidamente possibile i motori al sistema economico del Paese. Con questa premessa abbiamo condiviso, con le altre associazioni d’impresa e con i sindacati, il documento illustrato e consegnato oggi al Governo e alle forze politiche di opposizione”. Lo ha dichiarato Ivan Malavasi, presidente di Rete Imprese Italia (Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti).

 Per Malavasi: “è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e di procedere a tappe forzate. Le prossime settimane dovranno essere scandite da una agenda costantemente condivisa  fra Governo e parti sociali sulle iniziative da mettere in campo con serietà e con responsabilità da parte di tutti”.

 “Siamo in una situazione di emergenza. Lo vediamo ogni giorno dalle reazioni dei mercati finanziari. Il nostro debito pubblico è sotto attacco. Dobbiamo rispondere subito.  Dobbiamo far capire a tutti gli osservatori  che la nostra  volontà, la volontà di tutto il Paese, è solida e compatta”.

 “Il documento condiviso dalle grandi associazioni di imprese e dai grandi sindacati è chiarissimo nelle proposte e nell’indicare  le priorità. Ci sarà parecchio da lavorare, anche ad agosto, se vogliamo arrivare a settembre con fatti concreti in campo”.