MALAVASI (RETE IMPRESE ITALIA) SULLA NUOVA MORATORIA PER I CREDITI

foto MALAVASI“CON ABI UN BUON ACCORDO. ORA CI ASPETTIAMO DALLE BANCHE COMPORTAMENTI COERENTI”.

“Siamo soddisfatti dell’accordo raggiunto con l’Abi in quanto, pur in un quadro di perdurante difficoltà nell’accesso al credito, questa intesa consolida e migliora alcuni degli strumenti introdotti a partire dalla moratoria del 2009”. Lo ha dichiarato Ivan Malavasi, Presidente di Rete Imprese Italia, commentando il nuovo accordo firmato con l’Abi e le altre organizzazioni di impresa.

“L’accordo, in particolare – prosegue Malavasi – consente di applicare la sospensione anche a operazioni che erano già state oggetto di precedente sospensione e permette di portare fino a quattro anni il periodo di allungamento dei finanziamenti, alleggerendo di conseguenza le rate”.

“Ora è necessario – conclude Malavasi – che le banche assumano comportamenti coerenti con gli impegni presi perché siamo tutti consapevoli che la ripresa dipende in maniera significativa dalla erogazione del credito”.