MARCHE, 3,8 MILIONI DI EURO PER LA FORMAZIONE DELL’APPRENDISTATO

foto loretta braviA seguito  dell’assegnazione da parte del ministero del Lavoro  di circa 3,8 milioni di euro, su proposta dell’assessore al Lavoro, Loretta Bravi, la giunta regionale ha deliberato la suddivisione dei fondi per finanziare la formazione dell’apprendistato. “Circa 3,6 milioni dell’intero ammontare – ha detto la Bravi – verranno assegnate alle cinque Province, mentre la somma restante di 200mila euro sarà riservata alla Regione per la realizzazione di iniziative di promozione dell’alto apprendistato. La ripartizione delle risorse per le amministrazioni provinciali è stata effettuata per il 70% in base alla percentuale di apprendisti occupati sul territorio al 31 dicembre 2012 e per il 30% sulla base degli apprendisti formati nel 2012”. “Per l’applicazione dell’apprendistato di alta formazione – ha chiarito l’assessore – ha trovato disciplina l’apprendistato di ricerca. A causa della crisi economica e occupazionale in atto, la Regione Marche vuole incentivare questo strumento in grado di rafforzare lo spessore conoscitivo e professionale dei giovani e la loro spendibilità nel mondo del lavoro, fornendo alle imprese un elevato livello di competenze e specializzazione”.