MATERIALI TESSILI NATURALI E SAPERI TRADIZIONALI UNA MOSTRA AD ANCONA DAL 13 AL 20 SETTEMBRE

I progetti in legno di recupero e canapa di giovani designer italiani, per reinventare le “green furnitures”, saranno esposti nello spazio de “La congrega”, in via degli Orefici 5/b. L’iniziativa organizzata dal laboratorio “Linfa”, con il patrocinio di Regione Marche, Cna Marche Isia di Roma e Pescara, Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, Fondazione Symbola, Legambiente Marche, Comune di Montemarciano

 Invito Mostra Ancona Cna Marche

Manufatti tessili in canapa, mobili, lampade, oggetti polifunzionali in legno di recupero, esposti per una settimana ad Ancona nello spazio de “La Congrega”, in via degli Orefici 5/b, per dimostrare che un nuovo modello di artigianato a impatto zero è possibile e necessario. La mostra, che si terrò dal 13 al 20 settembre, rappresenta il momento conclusivo dell’workshop di eco-design “Arms & Crafts”, organizzato dal Laboratori Linfa nel mese di luglio. Ad essere esposti saranno gli oggetti realizzati durante il workshop.

L’inaugurazione della mostra si terrà sabato 13 settembre alle ore 18. Interverranno Valeria David per “La Congrega”, Raul Sciurpa e Antonio Trionfi Honorati per il Laboratorio “Linfa”, Gabriele Di Ferdinando per la Cna Marche. I rappresentanti di “ScholaNova” di Varano racconteranno la propria esperienza nello sviluppo sostenibile. Infine degustazione dei prodotti dell’azienda Del Carmine di Posatora (An). Coinvolti nell’iniziativa anche l’azienda agraria Trionfi Honorati, che ha portato il suo know how tecnico nella coltivazione e trasformazione della canapa, e l’azienda Subissati, impegnata nel recupero del legno derivato dai suoi scarti di produzione. Infine l’associazione “ChimicaVerde Bionet”, che promuove e sviluppa la ricerca e l’applicazione industriale di materie prime di origine vegetale, e Assocanapa, che ha messo a disposizione il tessuto per le attività di laboratorio.

“Abbiamo fortemente creduto nel progetto” afferma il responsabile Cna Marche per l’artigianato artistico e tradizionale Gabriele di Ferdinando “come strumento di rilancio degli antichi saperi artigiani, di sensibilizzazione ambientale e come sistema di formazione professionale valido e concreto.”

Protagonisti della settimana, dunque, la canapa, sotto tutte le sue forme, e il legno di recupero per la creazione di una linea di green furnitures capace di unire alle nuove tendenze del riuso creativo dei materiali di scarto i saperi e i materiali della tradizione manifatturiera italiana. Proprio per questo approccio fortemente legato alla riscoperta dei materiali naturali ed ai saperi tradizionali il Laboratorio Linfa ha unito le sue energie a “La Congrega” di Ancona che negli anni ha costruito una banca dati del tessile con circa 3000 manufatti tessili raccolti con un paziente lavoro di ricerca e che sono ancora in corso di costante catalogazione e studio. Considerando il tessuto come un dizionario di rapporti sociali economici e culturali “La Congrega” vuole offrire una griglia di lettura del nostro territorio per arrivare all’individuazione di un dna tessile marchigiano.