“M’illumino di meno”. La Cna spegne le luci e accende il tricolore.

 Nelle Marche 318 adesioni all’iniziativa di Caterpillar per la giornata del risparmio energetico. Consulenza gratuita a cittadini e imprenditori presso i 10 sportelli del progetto “Presa”.

“M’ILLUMINO DI MENO”.  LA CNA SPEGNE LE LUCI E ACCENDE IL TRICOLORE.

 In  occasione della giornata del risparmio energetico, la Cna delle Marche ha spento le luci e accende il tricolore.  L’associazione artigiana ha aderito anche quest’anno all’iniziativa della trasmissione di Radio 2 Caterpillar dedicata al consumo sostenibile.  Nelle Marche sono state 318 le adesioni all’iniziativa di istituzioni, scuole, aziende. Tra questi spicca l’iniziativa della Cna Marche che ha spento  le luci e acceso un grande striscione tricolore, alimentato a Led a bassissimo consumo, in omaggio all’unità d’Italia.

Inoltre la Cna ha messo a disposizione i suoi esperti per una consulenza gratuita a imprese e cittadini  al fine di insegnare a risparmiare energia, a produrre meglio e ad impegnarsi per un’energia pulita, da fonti rinnovabili. La consulenza si è tenuta ieri nei 10 Sportelli Energia” del progetto PRESA, cofinanziato dalla Regione Marche per diffondere lo strumento della diagnosi energetica tra le imprese artigiane delle Marche e attuato, tra gli altri,  dalla  Cna . In questi 10 sportelli è stato consegnato ai cittadini un opuscolo su come risparmiare energia,  per una gestione più “illuminata” del nostro futuro. 

 

Nella foto i dirigenti Cna davanti alla sede con il tricolore illuminato