“Pensione felice”. I servizi di Banca Marche e Fnap Cna Marche per gli anziani

 Sottoscritta una convenzione tra l’associazione degli artigiani pensionati e l’istituto di credito. Oltre ai servizi finanziari anche interventi urgenti di medici per le emergenze sanitarie degli anziani o interventi di  idraulici, elettricisti o fabbri se si perdono le chiavi di casa o si rompe l’impianto idraulico o quello elettrico.

"PENSIONE FELICE”, I SERVIZI DI BANCA MARCHE E FNAP CNA MARCHE PER GLI ANZIANI

 

“Pensione felice”. E’ quella che la Fnap Cna Marche e la Banca Marche hanno predisposto per i 16 mila  artigiani pensionati associati. Una convenzione sottoscritta dall’istituto di credito e dalla federazione dei pensionati artigiani Cna, prevede particolari agevolazioni per i piccoli imprenditori in pensione.

  Non solo  servizi finanziari, prestiti personali a condizioni di particolare favore, conti correnti e libretti di risparmio pensati per gli anziani. La convenzione prevede anche alcune prestazioni gratuite importanti per la terza età. A partire da una consulenza medica telefonica qualificata per l’anziano malato e , per un massimo di tre volte l’anno l’invio urgente a casa di un medico, il trasporto in ambulanza, la consegna di farmaci a domicilio. Servizi importanti, specialmente per gli anziani che vivono soli in casa. Inoltre, in caso di ricovero per infortunio o malattia  viene garantito un rimborso giornaliero di 15 euro tra il nono e il sessantesimo giorno di degenza. Infine l’invio, in caso di rotture o guasti all’impianto elettrico o idrico, furto, smarrimento o rottura delle chiavi di casa, di un idraulico, un elettricista o un fabbro. Per gli anziani dinamici e attivi è prevista la possibilità di prenotare viaggi e soggiorni ed accedere alla banca dati “last minute” per sfruttare le opportunità di viaggi organizzati con partenze all’ultimo minuto, con tariffe particolarmente vantaggiose. La tessera “Agis Vieni al Cinema”, consentirà poi di accedere alle sale cinematografiche con uno sconto del 30 per cento sul prezzo del biglietto.

Alla firma della convenzione erano presenti per la Fnap Cna Marche il presidente regionale Giuseppe Mucci e il segretario Riccardo Ruggeri mentre per Banca Marche l’accordo è stato sottoscritto dal Capo Area Commerciale Agostino Sebastiani e la referente Privati Anna Maria Andreoni.  

Per accedere alle condizioni agevolate ed ai servizi previsti dalla convenzione, i pensionati artigiani debbono ritirare un coupon presso le sedi della Fnap Cna presenti in tutte le province e consegnarlo, debitamente compilato, agli sportelli di Banca Marche.