SABINA CARDINALI NUOVA PRESIDENTE DI FIDIMPRESA MARCHE CNA

Foto Sabina CardinaliL’imprenditrice pesarese è la prima donna a guidare il più grande Consorzio Fidi della regione

Sabina Cardinali è stata eletta ieri nuovo presidente di Fidimpresa Marche. L’imprenditrice pesarese del settore turistico (è titolare di Bagni Tino sulla spiaggia di Ponente a Pesaro), guiderà il Consorzio Fidi della CNA leader regionale nel settore dei Confidi di garanzia per l’accesso al credito delle imprese.

La Cardinali, già vicepresidente provinciale della CNA di Pesaro e Urbino, nonché presidente del Cif, il Comitato per l’imprenditoria femminile istituito presso la Camera di Commercio di Pesaro e Urbino, sarà al timone di Fidimpresa Marche, consorzio al quale aderiscono oltre 24.000 imprese artigiane, commerciali, agricole, PMI, liberi professionisti (con partita iva e iscritti agli albi professionali). Si tratta di attività che, attraverso le prestazioni del Confidi beneficiano di facilitazioni sui finanziamenti concessi dal sistema bancario e usufruiscono di altri prodotti e servizi finanziari. Lo scorso anno Fidimpresa Marche ha consentito al sistema delle imprese di ottenere 163 milioni di euro.

Fidimpresa conta 6 sedi nella regione (a Pesaro è in via degli Abeti 86), 80 collaboratori sull’intero territorio regionale, oltre 5.000 operazioni all’anno. Nel discorso di insediamento la Cardinali ha ricordato che “l’essere presidente di Fidimpresa Marche significa molte cose. Non significa solo avere un ruolo di massima responsabilità nel più importante Confidi delle Marche. Significa poter agire concretamente nell’aiutare tante imprese non solo nei momenti di difficoltà, ma anche in frangenti nei quali queste aziende guardano al futuro e cercano di dare nuovo impulso alle proprie attività. Scommettendo su se stesse, guardando oltre l’oggi, puntando appunto sul futuro”.

“Purtroppo – ha detto la Cardinali – la crisi di questi anni, nella maggior parte dei casi, ci ha fatto vivere nel fronteggiare l’emergenza. Ebbene ora, che si cominciano ad intravedere piccoli segnali di ripresa, occorre essere pronti più che mai a ripartire, e a sostenere quegli imprenditori e quelle imprese che vogliono ricominciare a sperare. Ed in questa fase, particolarmente delicata è indispensabile continuare a lavorare sollecitando le istituzioni ad avere sempre maggiore attenzione nei confronti dei Confidi; oggi unico punto di riferimento per le imprese”

“Oggi – ha ricordato la Cardinali – grazie al lavoro di questi anni, Fidimpresa Marche è diventato un punto di riferimento solido e serio. Insostituibile. Ecco perché sento ancora più importante il ruolo che sono chiamata a svolgere”. E con una punta d’orgoglio, l’imprenditrice ha rivendicato come la sua elezione ponga per la prima volta alla guida di un Confidi una donna. “E’ anche questa una grande conquista che – ha detto – penso coroni anche tutta una serie di battaglie nelle quali anche all’interno della CNA, ho sempre creduto”.

Nel corso dell’assemblea di Fidimpresa, oltre alla Cardinali nella carica di membro del Consiglio di amministrazione del Cda è stato confermato Moreno Bordoni, segretario provinciale della CNA di Pesaro e Urbino.