TERREMOTO, LA SOLIDARIETA’ DELLA CNA MARCHE

terremotoLa CNA Marche si stringe attorno alle famiglie e alle imprese colpite dal terremoto. Tutta l’ organizzazione farà il massimo possibile, fin dalle prossime ore, in stretto coordinamento con la Protezione Civile, la Prefettura e tutte le istituzioni locali, per mettere in campo le prime risposte all’ emergenza. Verrà inoltre avviata immediatamente, da parte della CNA , una prima ricognizione e una prima stima dei danni subiti dalle imprese artigiane e, in generale, dal tessuto economico dei territori.

La CNA Nazionale si è attivata fino dalle prime ore di ieri pomeriggio per organizzare immediate azioni di solidarietà verso le popolazioni colpite dal terremoto.

Le imprese associate invieranno, in tempi strettissimi, generi alimentari a lunga conservazione, prodotti per l’ igiene, carta per gli usi domestici (come piatti, bicchieri, fazzoletti, tovaglioli, tovaglie) pannolini e materiali per bambini, cibo per animali, vestiario, coperte, e acqua minerale.

Le indicazioni sui beni da inviare nelle zone colpite sono state fornite dalle CNA di Rieti e di Ascoli Piceno, e sono aggiornate costantemente in collegamento stretto con la Protezione Civile.