TORINO, LE ECCELLENZE MARCHIGIANE AL SALONE DEL GUSTO

 Pasta e legumi biologici, olio extravergine biologico, maccheroncini di Campofilone, vino di visciole di Cantiano, spaccasassi del Conero sott’olio, tartufi, birra artigianale, anice verde di Castignano, cresce sfogliate di Urbino, olive all’ascolana Sono le eccellenze alimentari portate da 19 aziende marchigiane al Salone del Gusto di Torino, che quest’anno era dedicato a “Terra Madre”. Lo stand marchigiano è stato finanziato dalla Regione e dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno, presenti con la Vicepresidente della Giunta Anna Casini e il presidente dell’ente camerale ascolano Gino Sabatini.

 

“Si è trattato di una esperienza molto interessante” ha commentato Francesca Petrini presidente dell’Unione Agroalimentare Cna Marche e titolare dell’omonima azienda “che ci ha messo in contatto con espositori provenienti da tutto il mondo e con migliaia di visitatori interessati alle tipicità marchigiane. Insieme ai prodotti abbiamo promosso anche il territorio della nostra regione, nel rapporto con cibo e salute che vede le Marche tra le eccellenze italiane”.

 

nella foto il presidente CNA Marche Gino Sabatini, l’imprenditrice Francesca Petrini, il rep.le naz.le CNA Unione agroalimentare Gabriele Rotini

Le aziende marchigiane presenti al Salone del Gusto

Azienda Agricola Monte Monaco –     Montemonaco (AP) agricoltura bio e pasta di legumi bio
Fattoria Petrini – Monte San Vito (AN) produzione oli extra vergini biologici
La Cerca Tartufi bio delle Marche – Cagli (PU) tartufi freschi bio/ prodotti conservati bio
Spinosi – Campofilone (FM) alimentare: pasta secca all’uovo – maccheroncini di Campofilone igp
Nerobio Tartufi – Fossombrone (PU) teruficoltura – tartufo fresco e prodotti derivati dal tartufo. tutti i prodotti, fresco e conservati, hanno certificazione biologica.
Corte Luceoli – Cantiano (PU) coltivazione e trasformazione di prodotti a base di visciole
Rinci – Castelfidardo (AN) produzione conserve vegetali. specializzata nella produzione dei spaccasassi del Conero sott’olio
Il panaro food – Urbino (PU) piadine e cresce sfogliate
AMM Olive all’ascolana bio – Monteprandone (AP) azienda agricola biologica con trasformazione di prodotti
Cooperativa di comunità dei Sibillini – Montemonaco (AP) commercializzazione prodotti area sibillini zona cratere e promozione turistica
Serena società agricola – Fermo azienda agricola, produzione di olio extravergine di oliva bio denocciolato, oliva ascolana dop in salamoia, vino cotto, patè di oliva verde ascolana
Azienda Agricola Lorenzo – Montemonaco (AP) legumi, cereali, farine, ecc.
Agrobiologica Foglini & Amurri – Petritoli (FM) agricoltura biologica: olio e.v.o. // oliva ascolana in salamoia // paté di oliva ascolana // pasta di grano antico saragolla turchesco(khorasan) // farine di grani teneri antichi // confetture
Angellozzi Tartuficoltura – Roccafluvione (AP) tartufi
Birrificio dei Castelli – Arcevia (AN) birra artigianale
FILOTEI LINO FUNGHI E TARTUFI – Pescara di Arquata del Tronto (AP) lavorazione trasformazione confezionamento tartufi-funghi-salse -condimenti – sughi- legumi secchi-confetture-e conserve alimentari varie
ANICE VERDE DI CASTIGNANO – Castignano (AP) produzione e vendita di semi di anice verde e di prodotti contenenti anice
Azienda olivicola biologia Conca d’Oro – Appignano del Tronto (AP) l’ azienda agrituristica olivicola biologica di Alessandro Alessandrini é situata ad Appignano del Tronto la gestione è familiare e il prodotto è seguito nella coltivazione, molitura, imbottigliamento e vendita.
Birrificio Le Fate / Mercato della Terra / Comunanza (AP) produzione birra

Nella foto imprenditori marchigiani Alessandrini, Petrini, Fortuni

Nella foto il Presidente CNA Marche Gino Sabatini, l’imprenditrice Francesca Petrini