UN DIGITALE TERRESTRE TRASPARENTE CON IL CODICE ETICO CNA

DOPO IL PROTOCOLLO D’INTESA E IL CODICE ETICO, PASSAGGIO AL DIGITALE SEMPLICE E TRASPARENTE CON GLI IMPIANTISTI CNA E CONFARTIGIANATO

 

Un passaggio al digitale terrestre trasparente, semplice ed economico. E’ quello che garantiscono le associazioni degli impiantisti di Cna e Confartigianato Marche, che hanno redatto un codice etico per gli antennisti e siglato un protocollo d’intesa con la Regione Marche.

Da oggi  al 22 dicembre si avrà il graduale passaggio dalla televisione analogica a quella digitale. I marchigiani potranno rivolgersi agli impiantisti associati a Confartigianato e Cna che aderiranno al protocollo d’intesa, senza temere sorprese e con prezzi trasparenti. Si tuteleranno così i cittadini, in particolare gli anziani e le fasce deboli della popolazione, da attività commerciali scorrette e dall’attività di installatori abusivi, non in possesso della prescritta abilitazione professionale.

La Regione Marche ha attivato un sito www.dtt.marche.it dove si possono trovare informazioni utili al corretto utilizzo dei decoder e per il passaggio all’era digitale,e infine si possono avere informazioni sulle imprese che sottoscrivono il codice etico e il listino prezzi. Le associazionia artigiani stanno moltiplicando assemblee e iniziative sul territorio regionale per favorire l’adesione degli impiantisti al codice etico ed informare i cittadini.